banner ad

Cos’è il burlesque?

Condividi! ❤️

Leya Rose e Missy Malone

Burlesc, bourlesque, burlesche, barlesque, burlesk…

Tanti sono i termini che digitano gli utenti per scoprire, appunto, cos’è il burlesque.
Magari in seguito ad uno spettacolo, o dopo averne sentito parlare in un servizio televisivo o dagli amici, navigando nel web alla ricerca di un porto che soddisfi la loro curiosità su questo spettacolo.

Oggi, il burlesque è un genere d’intrattenimento che prende ispirazione dagli striptease del passato, talvolta con eleganza e un pizzico d’ironia, talvolta con una componente sessuale più accentuata e una dose di spirito dissacrante.
Tecnicamente dovremmo parlare di neo-burlesque (o new burlesque) perché ciò che vediamo oggi è una rivisitazione contemporanea e postmoderna di ciò che era il burlesque una volta.
E qui il discorso si fa più complesso e interessante, spaziando tra i secoli, i continenti, generi diversi e personaggi…  

Ecco perché nel 2006 abbiamo creato questa agile guida: per dare un’idea più strutturata di cosa sia il burlesque.
Burlesque.it è qui per loro, per i neofiti delle piume di struzzo, ma – perché no? – anche per gli esperti (soprattutto le esperte …) del tassel-twirling. Del resto, ci dicono, questo sito è anche una buona fonte d’ispirazione!

La nostra guida è divisa per argomenti:

Oltre a questo, su Burlesque.it ci sono numerosi post di approfondimento con monografie, interviste, lifestyle, arte, musica, film e libri.
Tutti legati dal fil rouge dei lustrini e delle piume di struzzo!

Buona lettura!

NdA
La parola burlesk non è del tutto errata: fu infatti adottato dagli artisti americani negli anni ’20 e ’30, per aggirare furbamente una legge che impediva l’uso del termine burlesque.

Condividi! ❤️