Musica in chiave Burlesque: Bikini Girls With Machine Guns

| 16 gennaio 2012

Modificato il 11 luglio 2013

Il singolo di

La copertina del singolo di “Bikini Girls With Machine Guns” dei Cramps

Contrariamente a quanto alcuni pensano, la fantasia delle performer burlesque non è sempre necessariamente ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani, ma trae anche ispirazione da tempi e luoghi differenti. Questo vale anche per l’aspetto musicale.

Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

In_Chiave_Burlesque_Bikini_Girls_With_Machine_Guns

Aggiornamento dell’11/07/2013
Per motivi legati agli accordi sui diritti d’autore tra Spreaker (che ci forniva il servizio) e la SIAE, abbiamo dovuto interrompere la pubblicazione del nostro podcast su iTunes al secondo episodio.

Il singolo di

Contrariamente a quanto alcuni pensano, la fantasia delle performer burlesque non è sempre necessariamente ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani, ma trae anche ispirazione da tempi e luoghi differenti. Questo vale anche per l’aspetto musicale.

Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Il podcast di Burlesque.it è anche su iTunes.

Buon ascolto!

Il singolo di

Contrariamente a quanto alcuni pensano, la fantasia delle performer burlesque non è sempre necessariamente ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani, ma trae anche ispirazione da tempi e luoghi differenti. Questo vale anche per l’aspetto musicale.

Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

 

Contrariamente a quanto alcuni pensano, la fantasia delle performer burlesque non è sempre necessariamente ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani, ma trae anche ispirazione da tempi e luoghi differenti. Questo vale anche per l’aspetto musicale.

Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

 

Contrariamente a quanto alcuni pensano, la fantasia delle performer burlesque non è sempre necessariamente ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani, ma trae anche ispirazione da tempi e luoghi differenti. Questo vale anche per l’aspetto musicale.

Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

 

Contrariamente a quanto alcuni pensano, la fantasia delle performer burlesque non è sempre necessariamente ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani, ma trae anche ispirazione da tempi e luoghi differenti. Questo vale anche per l’aspetto musicale.

Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

 

Contrariamente a quanti molti pensano, la fantasia delle performer burlesque non è necessariamente sempre ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani. Questo vale anche per l’aspetto musicale. Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

Contrariamente a quanti molti pensano, la fantasia delle performer burlesque non è necessariamente sempre ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani. Questo vale anche per l’aspetto musicale. Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

Contrariamente a quanti molti pensano, la fantasia delle performer burlesque non è necessariamente sempre ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani. Questo vale anche per l’aspetto musicale. Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

Contrariamente a quanti molti pensano, la fantasia delle performer burlesque non è necessariamente sempre ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani. Questo vale anche per l’aspetto musicale. Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

Contrariamente a quanti molti pensano, la fantasia delle performer burlesque non è necessariamente sempre ancorata all’iconografia degli anni ’40/’50 americani. Questo vale anche per l’aspetto musicale. Quindi, dopo aver affrontato Harlem Nocturne – un brano legato alla golden age del burlesque -, il il nostro podcast cambia completamente genere con l’irresistibile Bikini Girls WIth Machine Guns, una canzone scritta e interpretata dai folli The Cramps. Una scelta che ci permette di ricordare anche il compianto Lux Interior.

Buon ascolto!

Il singolo di

Potrebbero anche interessarti

Tags: , , , ,

Category: Musica in chiave Burlesque, Musica, film, libri, ecc.

L'autore di questo post ()

Attilio Reinhardt è un entertainer e presentatore di spettacoli di varietà ed eventi, con lo stile dei conduttori del passato. Oltre a questo, è anche autore di pubblicazioni dedicate alla storia e alla cultura del teatro leggero. Dal 2006 a oggi è stato protagonista della scena burlesque, venendo soprannominato “Ambasciatore del burlesque in Italia” a seguito di tanti spettacoli dal vivo e progetti editoriali dedicati all’argomento, come il sito Burlesque.it e il libro Burlesque: curve assassine, sorrisi di fuoco e piume di struzzo. Nel 2013 ha creato il sito Kabarett.it, dedicato al genere d’intrattenimento teatrale tedesco, popolare nel periodo tra le due Guerre Mondiali. Ha collaborato come columnist con il Mitte, il quotidiano italiano di Berlino. Nella stagione 2015/2016 ha scritto e condotto con Sara Cassinotti il programma Radio Variété, su Radio BlaBla. Da settembre 2016 conduce la seconda stagione del suo show mensile Variété Night alla Maison Milano.

Comments are closed.